Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

PROROGA PERMESSI DI SOGGIORNO E VISTI DI REINGRESSO. INDICAZIONI OPERATIVE.

Data:

01/07/2020


PROROGA PERMESSI DI SOGGIORNO E VISTI DI REINGRESSO. INDICAZIONI OPERATIVE.

Si informa la gentile utenza che in data odierna sono state confermate le precedenti indicazioni fornite in merito alla possibilità, per i cittadini stranieri in possesso di permessi di soggiorno scaduti tra il 31 gennaio 2020 e il 31 luglio 2020 ma automaticamente prorogati al 31 agosto 2020 in base all’art. 103, comma 2-quater del D.L. 18/2020, di fare rientro in Italia in esenzione del visto di reingresso.

I titolari di permessi di soggiorno scaduti in data antecedente al 31 gennaio 2020 dovranno presentare domanda di visto di reingresso.

Si ricorda che all’arrivo in Italia si dovrà rispettare un periodo di 14 giorni di sorveglianza sanitaria e isolamento fiduciario nella propria abitazione/dimora o in altro indirizzo precedentemente stabilito e comunicato alle competenti autorità italiane.
Si ricorda, altresì che, una volta giunti in Italia, vi è l’obbligo di raggiungere direttamente e nel minore tempo possibile l’indirizzo dove si trascorreranno i 14 giorni di quarantena tramite un mezzo privato o proprio (autovettura, taxi, autovettura a noleggio e simili).
Si allega il modulo di autocertificazione da compilare e consegnare al vettore aereo al fine di giustificare i motivi del viaggio.

Link al modulo


557