Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Studiare in Italia

 

Studiare in Italia

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA E PRENOTAZIONE DELL’APPUNTAMENTO

Tutti gli studenti che desiderano immatricolarsi in corsi di laurea o laurea magistrale, I semestre, presso Università italiane devono presentare domanda presso l’agenzia di outsourcing Cox and Kings Global Services (CKGS, presso Galleria Mall, Velenjak, 13th Street) dal 7 aprile 2019 al 22 luglio 2019. Gli studenti dovranno altresì presentarsi personalmente per l’intervista in Cancelleria Consolare, la cui data e ora verranno fissate da CKGS una volta raccolta la documentazione necessaria.

All’intervista i richiedenti dovranno portare:

-          copia del pre-iscrizione al corso universitario in Italia;

-          copia della documentazione comprovante l’ambito di studi in Iran;

-          copia del passaporto;

-          modulo “candidate information” che verrà fornita da CKGS;

-          una fototessera identica a quella presentata per la domanda di visto presso CKGS.

Per la prenotazione dell’appuntamento, i richiedenti devono collegarsi al sito http://www.ckgsir.com, registrarsi e prenotare un appuntamento per visto di studio per immatricolazione universitaria, in un giorno disponibile. Si consiglia caldamente di evitare di ricorrere ad altre agenzie o a qualunque tipo di intermediazione a pagamento, soprattutto per quanto riguarda la prenotazione dell’appuntamento, che è GRATUITA.

Si fa presente che la mancata presentazione all’appuntamento prenotato o l’erroneo inserimento di dati personali comporterà l’impossibilità di riprenotare per 60 giorni.

Grazie alla possibilità, da quest’anno,  di presentare domanda presso CKGS gli studenti potranno fruire di una procedura di integrazione dei documenti mancanti per la pratica di studio (NON per i documenti della pratica di visto) che consentirà di ovviare ad alcuni problemi che avevano causato disagi negli anni precedenti: ritardo dei traduttori accreditati dalla Repubblica Islamica dell’Iran di consegnare i documenti tradotti; ritardo delle Università nella consegna dei titoli di laurea originali.

La procedura di integrazione documentale permetterà di presentare documenti mancanti secondo il seguente calendario:

-          domanda presentata dal 7 aprile al 30 aprile: possibilità di integrare fino al 30 maggio;

-          domanda presentata dal 1 maggio al 15 giugno: possibilità di integrare fino al 30 giugno;

-          domanda presentata dal 16 giugno al 22 luglio: la documentazione deve essere già completa al momento della presentazione della domanda.

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA E PRENOTAZIONE DELL’APPUNTAMENTO PER STUDENTI CHE SI IMMATRICOLANO IN CORSI DI LAUREA AD ACCESSO PROGRAMMATO

Quest’anno, anche gli studenti che per essere ammessi al corso di laurea prescelto devono superare una prova preselettiva dovranno chiedere un visto nazionale di tipo D, seguendo la procedura descritta nel paragrafo precedente.

 

COSTI

Percezione consolare del visto di studio per immatricolazione universitaria: 50€;

tariffa di CKGS: 21€;

prenotazione dell’appuntamento: gratis.

DOCUMENTI RICHIESTI

Gli studenti devono preparare una documentazione per la pratica di studio e una documentazione per la pratica di visto. Gli studenti che desiderano partecipare alle prove di accesso nazionali ai corsi a numero programmato (medicina e chirurgia, odontoiatria, medicina veterinaria, professioni sanitarie, scienze della formazione sanitarie e architettura) sono pregati di effettuare online  l’iscrizione alla prova nel portale www.universitaly.it.

La domanda di visto di studio per immatricolazione universitaria si compone di due parti distinte: i documenti della pratica di studio e i documenti della pratica di visto.

Si ricorda nuovamente che gli studenti potranno fruire di una procedura di integrazione dei documenti mancanti per la pratica di studio.

Tale procedura NON si applica per i documenti relativi alla pratica di visto.

Documenti necessari per la pratica di studio:

- conferma scolastica del diploma di scuola media superiore in originale;

- originale e traduzione in lingua italiana del diploma definitivo di 12 anni e della pagella quadriennale con le legalizzazioni del Ministero degli Affari Esteri e Ministero della Giustizia;

- originale e traduzione in lingua italiana della laurea di primo livello definitiva e della pagella quadriennale con le legalizzazioni del Ministero degli Affari Esteri e Ministero della Giustizia (solo per corsi di Laurea Magistrale);

- originale e traduzione in lingua italiana della laurea magistrale definitiva e della pagella biennale con le legalizzazioni del Ministero degli Affari Esteri e Ministero della Giustizia (solo per corsi di Dottorato);

 - originale e traduzione in lingua italiana della carta d’identità con le legalizzazioni del Ministero degli Affari Esteri e Ministero della Giustizia;

- di tutti i documenti finora indicati, occorre portare, sia in persiano che in italiano, una ulteriore fotocopia;

- modulo di iscrizione al corso prescelto tramite sito www.universitaly.it. Attenzione: se la sezione indicata del sito universitaly non risulta aggiornata all’anno accademico in corso, lo studente dovrà scrivere e firmare una dichiarazione, in italiano o in inglese, contenente il nome esatto del corso e dell’università prescelta;

- 3 fotografie formato tessera a colori (35x40) retroscritte con i dati anagrafici;

- fotocopia della prima pagina del passaporto (Passaporto con validità residua di almeno tre mesi successivi alla data della prevista uscita dallo spazio Schengen con almeno due pagine non utilizzate);

- descrizione dettagliata, in lingua italiana o inglese, di ogni esame sostenuto nell’ambito della laurea di primo livello (solo percorsi di Laurea Magistrale)

- originale e fotocopia del certificato di lingua:

- per corsi in lingua inglese almeno livello B2 superiore delle seguenti attestazioni e con almeno le  votazioni minime riportate: IELTS - 6, TOEFLE - 78, TOLIMO - 600, FCE - 169).

- Per corsi in lingua italiana, almeno livello B1 delle attestazioni riconosciute dal MIUR ai fini dell’ottenimento del “Certificazione Lingua Italiana di Qualità - CLIQ” (CELI, CILS, Roma Tre e Dante Alighieri). Vedasi al riguardo il seguente avviso.

- Modello A compilato e firmato:

                - per corsi in lingua italiana

                - per corsi in lingua inglese

Documenti necessari per la pratica di visto D:

- Formulario di domanda gratuito  compilato e firmato;

- 2 foto a colori (35x40);

- fotocopia del certificato di lingua;

- passaporto e fotocopia della prima pagina (Passaporto con validità residua di almeno tre mesi successivi alla data della prevista uscita dallo spazio Schengen con almeno due pagine non utilizzate);

- copia del biglietto o della prenotazione aerea con nominativo del richiedente; per il primo semestre la prenotazione aerea dovrà essere posteriore al 15 agosto. Per il secondo semestre la prenotazione aerea dovrà essere posteriore al 15 febbraio.

- prenotazione alberghiera della città universitaria, con nominativo del richiedente (minimo per i primi 10 giorni di soggiorno);

- estratto conto bancario in lingua inglese degli ultimi 3 mesi, intestato allo studente o ad uno dei genitori (allegando carta di identità tradotta in italiano o in inglese);

- modulo di iscrizione al corso prescelto tramite sito www.universitaly.it;

- 50€ in contanti per la percezione consolare.

ULTERIORI AVVISI

Lo studente è tenuto a controllare il sito della propria Università italiana di riferimento, nel caso in cui l’Ateneo richieda per l’immatricolazione delle formalità burocratiche diverse o aggiuntive, di cui la Cancelleria Consolare non è al corrente.

Gli studenti che desiderano chiedere informazioni sono pregati di inviare una email in lingua italiana o inglese all’indirizzo di posta elettronica studi.teheran@esteri.it, lasciando il proprio numero di telefono. Verranno contattati via mail o al telefono il più presto possibile.

Al momento, tutti i traduttori ufficiali riconosciuti dalla Repubblica Islamica dell’Iran sono accettati anche dall’Ambasciata d’Italia. Per la lista completa consultare il sito www.iacti.ir

IMPORTANTE: si raccomanda agli studenti che intendano presentare domanda di visto studio per immatricolazione universitaria di prenotare il proprio appuntamento fin dai primi giorni disponibili, o rischieranno di non trovare slot disponibili a ridosso del termine del 22 luglio.

LA DEADLINE DEL 22 LUGLIO NON VERRA’ ESTESA


337