Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Stato Civile

I cittadini italiani sono tenuti a dichiarare tutte le variazioni di stato civile (producendo i relativi atti o altra documentazione) che si verificano durante la loro permanenza all’estero all’Ufficio consolare competente per il luogo in cui si è verificato l’evento.

Trascrizione in Italia di atti di stato civile emessi dalle Autorità iraniane (nascita – matrimonio – decesso)

I cittadini italiani qui presenti che intendano presentare istanza di trascrizione di un atto di stato civile emesso dalle Autorità iraniane sono invitati a prenotare un appuntamento sul portale https://prenotami.esteri.it/ . Il giorno dell’appuntamento occorre presentarsi presso la Cancelleria consolare (quartiere Jordan) muniti della documentazione descritta di seguito. Il servizio è gratuito.

Per far trascrivere nei Registri dello Stato civile in Italia gli atti di stato civile emessi dalle Autorità iraniane è necessario esibire:

Nascita

“atto di nascita”, vidimato dal Ministero degli Affari Esteri e dal Ministero della Giustizia iraniani, tradotto in lingua italiana da un traduttore giurato del locale Ministero della Giustizia.

Si prega di presentare inoltre:

          richiesta trascrizione atto di nascita

Matrimonio

“contratto di matrimonio”, vidimato dal Ministero degli Affari Esteri e dal Ministero della Giustizia e tradotto in italiano da un traduttore giurato del locale Ministero della Giustizia.

Si prega di presentare inoltre:

          carta di identità aggiornata a seguito del matrimonio;

          richiesta di trascrizione atto di matrimonio

Decesso

“atto di decesso”, vidimato dal Ministero degli Affari Esteri e dal Ministero della Giustizia iraniani, tradotto in lingua italiana da un traduttore giurato del locale Ministero della Giustizia

Si prega di presentare inoltre:

          richiesta di trascrizione atto di decesso